fbpx

Seguici sui social:

Sicurezza nei luoghi di lavoro

Home Servizi Sicurezza nei luoghi di lavoro

Ogni anno, sul luogo di lavoro, milioni di persone subiscono gravi infortuni, tali anche da cambiare loro la vita. Molti altri muoiono prematuramente perché sul lavoro sono a contatto con sostanze pericolose o sono troppo sotto stress. Nonostante le norme sulla salute e la sicurezza sul lavoro gli infortuni, anche mortali, continuano a persistere ed essere un grosso problema sociale.

L’incidente è un fatto imprevisto ma in molti casi esso può essere prevenuto. Quando l’evento infortunistico si è già manifestato è invece di fondamentale importanza mettere in atto le misure di protezione, cioè quelle misure di sicurezza che rendono minimo il danno.

E’ chiaro quindi che per avere sicurezza sul lavoro non bastano le leggi. Datori di lavoro e dipendenti devono sentirsi responsabili della sicurezza propria e altrui.

La normativa

Il D.Lgs. 81/2008 (Testo Unico Sicurezza Lavoro del 09 aprile 2008 in vigore dal 15 maggio 2008) che sostituisce, tra gli altri, anche il D. Lgs. 626/94 e s.m.i., prescrive misure per la tutela della salute e per la sicurezza dei lavoratori in tutti i settori di attività privati o pubblici. Il datore di lavoro è tenuto, in relazione alla natura dell’attività dell’azienda ovvero dell’unità produttiva, a valutare, nella scelta delle attrezzature di lavoro e delle sostanze o dei preparati chimici impiegati nonché nella sistemazione dei luoghi di lavoro, i rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori ivi compresi quelli riguardanti i gruppi di lavoratori esposti a rischi particolari.

La valutazione dei rischi

La valutazione dei rischi è l’insieme delle operazioni finalizzate a:

– identificare i pericoli e le situazioni che ne possono scaturire;
– identificare le persone esposte;
– valutare i rischi;
– individuare le misure di prevenzione e protezione da attuare in conseguenza degli esiti della valutazione e redigere il relativo programma;

In questo ambito, la ALMO Srl:

• offre consulenza sulla valutazione preventiva dei rischi e la loro eliminazione o riduzione al minimo, sulla scorta delle più aggiornate conoscenze tecniche, mediante interventi possibilmente alla fonte;
• fornisce gli strumenti necessari per l’elaborazione del “documento sulla valutazione dei rischi” basato sul monitoraggio di ambienti e posti di lavoro, attrezzature, impianti e sostanze, e sulla verifica della loro conformità alle norme di legge e di buona tecnica, nonché sulla stima dell’incidenza dei fattori organizzativi e di quelli interattivi con l’uomo;
• predispone programmi organici di informazione e formazione dei lavoratori, al fine di realizzare una maggiore consapevolezza nell’affrontare le tematiche di prevenzione in azienda.

La consulenza dell’ ALMO Srl si sviluppa in particolare nella seguente modalità:

• Individuazione e valutazione dei fattori di rischio;
• Analisi e verifiche della rispondenza a norma di legge e di buona tecnica dei dispositivi di sicurezza delle macchine e degli impianti, dei dispositivi di protezione individuali e collettivi, della segnaletica, delle procedure e dei sistemi;
• Valutazioni ambientali (analisi fonometriche, microclima e illuminamento, chimico, biologico, ecc.);

• Predisposizione della relazione conclusiva comprendente tutte le indicazioni, tecniche e procedurali, necessarie per l’adeguamento alla nuova normativa di cui all’art. 28, comma 2, del D. Lgs. 81/2008;
• Organizzazione Servizio Prevenzione e Protezione con predisposizione certificazione per organi di controllo;
• Organizzazione emergenza e servizio di prevenzione incendi/evacuazione/pronto soccorso con predisposizione del Piano d’emergenza;
• Predisposizione manuale dei lavoratori;
• Predisposizione registro controlli periodici;
• Predisposizione verbali di nomine e consegne interne.

La valutazione fonometrica

I nostri tecnici sono a disposizione per effettuare i Rilievi Fonometrici finalizzati alla Valutazione del Rischio Rumore completa del calcolo delle esposizioni quotidiane dei lavoratori secondo quanto previsto dal D.Lgs. 195/06 e il conseguente inserimento del titolo VII – Agenti Fisici – nel D.Lgs. 81/2008.
Al termine delle misure, la nostra azienda rilascerà una relazione tecnica comprensiva della metodologia di misura e commento.

Informazione dei lavoratori

Ciascun lavoratore ha diritto di ricevere una informazione adeguata in materia di prevenzione e protezione.
Ai sensi dell’art. 36 del D.lgs n. 81/2008, essa deve essere resa in forma agevolmente comprensibile.

La ALMO coadiuva il datore di lavoro attraverso:

• corsi svolti direttamente in azienda;
• predisposizione di appositi manuali d’informazione;
• predisposizione e redazione verbali di nomine e di presenze.

Formazione dei lavoratori

Tutti i lavoratori devono ricevere una formazione sufficiente e adeguata sui metodi di lavoro e la prevenzione dei rischi in occasione dell’assunzione o del cambio di mansioni o quando viene introdotta una nuova tecnologia.
La formazione dei lavoratori deve essere specificamente incentrata sui rischi relativi alla mansione che essi ricoprono.
Le iniziative di formazione svolte dalla ALMO Srl in concerto con il datore di lavoro, devono essere dirette ad addestrare i lavoratori per migliorare le loro attitudini allo svolgimento delle mansioni.

Esempi tipici con contenuto della azione formativa:

• dispositivi di protezione individuale, loro corretto impiego e manutenzione;
• movimentazione manuale dei carichi, modalità per una corretta movimentazione e rischi connessi alla erronea equilibratura del carico e al superamento dei pesi consentiti;
• attrezzature munite di Vdt, misure  ergonomiche applicabili al  posto di lavoro, modalità di svolgimento dell’attività con specifico riferimento al regime delle interruzioni, sorveglianza sanitaria, protezione degli apparati visivo e muscolo-scheletrici;
• impiego di  sostanze e preparati  pericolosi: modalità d’uso, precauzioni d’impiego, rimedi in caso d’intossicazione;
• sistema sanzionatorio per le violazioni alle norme di igiene e sicurezza del lavoro.

Coordinamento per la Sicurezza D.Lgs. 81/2008

• Redazione dei piani di sicurezza per cantieri;
• Coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione e in fase di esecuzione;
• Redazione della notifica preliminare.

Antincendio

• Valutazione rischi incendio secondo DM 10/3/98;
• Richieste di parere preventivo, certificati di prevenzione incendi e rinnovi C.P.I.;
• Verifica dell’adeguatezza delle protezione antincendio con relativo collaudo e verifica dell’efficacia dei dispositivi e sistemi di prevenzione incendi;
• Certificazioni delle caratteristiche antincendio effettuate da Tecnico iscritto all’elenco speciale del Ministero Degli Interni in riferimento (Art.5 DM 25/03/98).

Assistenza tecnica

Gestire la Sicurezza nei luoghi di lavoro di una azienda non è fotografare un dato momento ma è un continuo monitorare la vita aziendale nel suo evolversi e nel suo mutare e la ALMO Srl è organizzata a svolgere questo compito mediante i seguenti servizi:
• Consulenza tecnica – giuridica – amministrativa su disposizioni e normative vigenti e future svolta mediante aggiornamenti periodici comunicati tramite fax, e – mail o trasferimento diretto;
• Assistenza telefonica diretta;
• Verifiche ispettive sull’applicazione, sia amministrativa che tecnica, del  D.Lgs. 81/2008 che verranno effettuate n°2 all’anno, semestralmente, direttamente in azienda da tecnici specia lizzati in materia;
• Redazione verbale di verifica conclusivo con annotazione del raggiungimento degli obiettivi fissati nel documento di sicurezza;
• Revisione e aggiornamento del documento di rischio in caso di modifiche al ciclo produttivo e/o di innovazioni tecnologiche;
• Predisposizione di piani operativi e sostitutivi di sicurezza tipo per la partecipazione alle gare di appalto.