fbpx

Seguici sui social:

Internalizzazione

Home Servizi Internalizzazione

L’internazionalizzazione dell’attività d’impresa è divenuta un percorso obbligatorio per poter restare competitivi e soprattutto produttivi. Ma per riuscire a “conquistare” i mercati internazionali è necessario sviluppare una politica di marketing adeguata al contesto di interesse, mettendo a punto strategie che consentano la penetrazione dei mercati più ricettivi ed idonei alle proprie esigenze.

Definizioni di internazionalizzazione

 

  • Accezione generale: orientare le attività dell’impresa oltre il mercato domestico
  • Accezione ristretta: non limitarsi all’ambito domestico per tutti i processi aziendali

L’internazionalizzazione è una scelta strategica, non una “semplice” opportunità.

 

Motivazioni per l’internazionalizzazione

 

  • Per sopravvivere;
  • Per raggiungere la dimensione ottima;
  • Per ottimizzare gli investimenti;
  • Per sostenere la competizione;
  • Per trovare nuovi spazi.

Alla base c’è l’esigenza di una Pianificazione nei processi di internazionalizzazione.

Per tali motivi la Almo ha creato al suo interno il servizio di Internazionalizzazione che si propone, quindi, come supporto per quelle imprese che stanno valutando nuovi mercati di sbocco o che, già operando all’estero, intendono rafforzare la propria presenza. Le attività vengono proposte attuando una modalità di approccio integrato che valuta le potenzialità di internazionalizzazione delle aziende in base alle singole caratteristiche di ciascuna.

Le attività che il servizio garantisce riguardano le seguenti tematiche:

 

  • Istituzione per conto delle imprese clienti di rapporti con gli Enti pubblici preposti allo sviluppo dei contatti internazionali (Ministero degli Esteri, Camere di Commercio italiane ed estere, Ice, Sace, Simest, Informest, ecc.) direttamente con la propria struttura o avvalendosi del supporto del settore relazioni internazionali della Almo;
  • Approccio a nuovi mercati tramite la ricerca e la selezione personalizzata di fiere e missioni;
  • Partecipazione a visite di delegazioni straniere (a livello pubblico o privato), nonché a workshop o incontri d’affari con committenti stranieri e con buyer della grande distribuzione internazionale;
  • Sviluppo di ricerche di mercato;
  • Sviluppo di contatti preliminari con potenziali controparti estere;
  • Incontri di approfondimento organizzati sia su singole tematiche del commercio internazionale che su macro-aree geografiche;
  • Fornitura di informazioni sui trasporti, sui sistemi di pagamento più comunemente utilizzati e maggiormente tutelanti, sull’interpretazione di norme doganali e sulle barriere tariffarie;
  • Consulenza legale, commerciale e tributaria in ambito internazionale per la stesura/revisione di accordi di collaborazione commerciale o industriale;
  • Comunicazione su contributi e prestiti comunitari, nazionali e locali.