fbpx

Seguici sui social:

Pratiche bancarie micro-macro credito

Home Servizi Pratiche bancarie micro-macro credito

La Almo è sempre attenta alle esigenze e ai bisogni delle aziende, siano esse già collocate in un mercato concorrenziale e con un loro pregresso, impegni e fatturati, o che siano StartUp.

Sono sempre più numerosi gli imprenditori che decidono di affidare ad una struttura di fiducia e professionale la completa gestione dei rapporti con le banche e con i vari istituti di credito, al fine di avere la certezza di vedere curati al meglio e con la massima professionalità i propri interessi.Questi ultimi sono particolarmente importanti quando riguardano un’attività commerciale, artigianale o industriale, e devono essere curati al meglio.

La Almo si occupa anche di questi aspetti e propone infatti un’assistenza specifica nello stabilire e nel gestire i rapporti con le banche. Il servizio di consulenza specifica in ambito bancario spazia dall’assistenza nella stipula di finanziamenti ai privati o alle imprese, allo studio dell’investimento migliore per far fruttare il capitale di un’azienda.

La Almo mette a vostra disposizione un team di consulenti di mediazione creditizia tra i più esperti e preparati. La mediazione creditizia è quell’attività professionale di consulenza con cui si mettono in collegamento le banche o gli intermediari finanziari con la potenziale clientela che vuole ottenere la concessione di un prestito di qualsiasi tipo.

Di seguito alcuni dei prodotti intermediati:

Affidamenti a breve termine (anticipo fatture/Ri.Ba., cassa, fin import)

Affidamenti a breve termine (anticipo fatture/Ri.Ba., cassa, fin import)

 

  1. Finanziamenti chirografari/Mutui ipotecari;
  2. Leasing finanziario ed operativo;
  3. Factoring pro solvendo e pro soluto;
  4. Finanza agevolata (Sabatini, Frim, ecc.);
  5. Check Up e Fattibilità della proposta progettuale;
  6. Controllo e Assistenza nelle varie fasi dell’istruttoria del progetto da parte dell’ente erogatore;
  7. Coordinamento di tutte le attività di progetto;
  8. Rendicontazione in tutte le fasi di stato di avanzamento e nel saldo;
  9. Assistenza post-progetto;
  10. Affidamenti a breve termine (anticipo fatture / RI.BA., cassa, fin import).

Per coloro che vivono e soffrono la difficoltà di poter attingere al credito bancario, sempre più stringente e famelico di garanzie, ci proponiamo nell’offrire servizi finalizzati allo sviluppo di programmi di accesso al credito bancario personalizzati a secondo le esigenze.

Il microcredito

Il microcredito è uno strumento finanziario che ha lo scopo di rispondere alle esigenze di inclusione finanziaria di coloro che presentano difficoltà di accesso al credito tradizionale.
Lo strumento del microcredito, nella forma di “microcredito imprenditoriale”, si rivolge a tutti coloro che intendono avviare o potenziare un’attività di microimpresa o di lavoro autonomo e/o che hanno difficoltà di accesso al credito bancario.

Chi può ottenere il finanziamento?

 

  1. Lavoratori autonomi titolari di partita IVA da non più di 5 anni e con massimo cinque dipendenti;
  2. Imprese individuali titolari di partita IVA da non più di 5 anni e con massimo cinque dipendenti;
  3. Società di persone, società tra professionisti, s.r.l. semplificate e società cooperative,titolari di partita IVA da non più di 5 anni e con massimo 10 dipendenti.

 

Come si può utilizzare il finanziamento?

 

  1. Acquisto di beni ( incluse le materie prime necessarie alla produzione dei beni o servizi e le merci destinate alla vendita) o servizi connessi all’attività;
  2. Pagamento di retribuzioni di nuovi dipendenti soci lavoratori;
  3. Sostenimento dei costi per corsi di formazione aziendale;
  4. Ripristino capitale circolante;
  5. Operazioni di liquidità;
  6. No ristrutturazione del debito.

 

Quali sono le caratteristiche del finanziamento di microcredito?

 

  1. Mutuo chirografario a tasso fisso;
  2. Durata minima 24 mesi e massima 60 mesi, aumentati di 6 in caso di preammortamento (max 12 mesi);
  3. Importo max € 25.000,00, che possono diventare € 35.000,00 se le ultime 6 rate pregresse sono state pagate in maniera puntuale e se lo sviluppo del progetto finanziato risulta in linea con il raggiungimento dei risultati intermedi stabiliti dal contratto di finanziamento e verificati dalla Banca;
  4. Garanzia pubblica del Fondo di garanzia per le PMI (80% dell’importo finanziato); la Banca potrà richiedere ulteriori garanzie personali (non reali) solo relativamente alla parte non coperta dalla garanzia pubblica.

Il Macrocredito / Legge 662/96

La Almo offre alle proprie aziende il supporto per accedere ai fondi locali, regionali e nazionali e ai Finanziamenti garantiti dal Fondo di Garanzia ( legge 662/96).

Trattasi sia di finanziamenti in conto capitale che in conto gestione.

Il Fondo di garanzia sostiene lo sviluppo delle micro, piccole e medie imprese Italiane concedendo una garanzia pubblica a fronte di finanziamenti concessi da Mediocredito.

L’impresa che ha bisogno di un finanziamento finalizzato all’attività di impresa può chiedere alla banca di garantire l’operazione mediante la garanzia pubblica. Con l’intervento del Fondo il finanziamento, in relazione alla quota garantita, è a rischio zero per la Banca che, in caso di insolvenza dell’impresa, viene risarcita dal Fondo Centrale di Garanzia e in caso di eventuale esaurimento di fondi di quest’ultimo, direttamente dallo Stato.

 

  1. È un finanziamento chirografario a breve o a medio lungo termine destinato alle Piccole e Medie Imprese (PMI) Italiane assistito dalla garanzia rilasciata dal Fondo di Garanzia ai sensi della Legge 662/96.
  2. La garanzia rilasciata dal Fondo di Garanzia viene attualmente concessa in misura variabile dal 30% all’80% del finanziamento in funzione delle diverse finalità previste dal Fondo e comunque entro il massimale di 2,5 milioni di Euro per ogni impresa.
  3. Il finanziamento può essere destinato a supportare le PMI per: investimenti materiali ed immateriali da effettuare successivamente alla data di presentazione della richiesta di finanziamento alla Banca ovvero per generiche esigenze di liquidità purché direttamente correlate con l’attività di impresa.

COFIDI

COFIDI.IT strumento del credito del sistema CNA,  Intermediario finanziario vigilato da Banca d’Italia, con la solidità della propria garanzia fino al 80%,  facilita l’accesso ai finanziamenti bancari, richiesti dalle imprese che vogliono innovare la propria attività e investire sul proprio futuro e su quello dei nostri territori.

COFIDI.IT strumento del credito del sistema CNA,  Intermediario finanziario vigilato da Banca d’Italia, con la solidità della propria garanzia fino al 80%, facilita l’accesso ai finanziamenti bancari, richiesti dalle imprese che vogliono innovare la propria attività e investire sul proprio futuro e su quello dei nostri territori. 

COFIDI.IT aiuta le imprese nell’accesso al credito e riduce i rischi per le banche.  Con la nostra garanzia le imprese socie ottengono il  finanziamento bancario più velocemente e alle migliori condizioni creditizie grazie alle convenzioni di COFIDI.IT con gli Istituti di Credito su tutto il territorio nazionale.